FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Latitante di 50 anni rintracciata e arrestata a Fermo dai Carabinieri

La donna si trova ora reclusa nel carcere femminile di Pesaro, dove sconterà due anni di reclusione

1.353 Letture
commenti
carcere, casa circondariale, prigione

Durante i controlli a Lido Tre Archi condotti dai Carabinieri nei giorni scorsi, una 50enne di origini albanesi è stata tratta in arresto in quanto destinataria di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Ancona.

La donna è stata rintracciata in un appartamento sul litorale fermano nel corso di un’operazione a tappeto alla quale hanno partecipato militari da tutto il territorio provinciale. In tal frangente un uomo di 60 anni ha cercato di agevolare la sua fuga, tentando di farla saltare sul balcone di un’abitazione adiacente alla sua: nei suoi confronti è stata emanata una denuncia per favoreggiamento.

La 50enne è stata invece trasferita presso il carcere femminile di Pesaro, dove sconterà una pena di poco inferiore a due anni per rapina, lesioni personali e porto abusivo di armi od oggetti atti a offendere.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!