FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Controlli dei Carabinieri nel Fermano, un arresto e una denuncia

Agli arresti domiciliari un 40enne rintracciato a Porto San Giorgio, mentre un 50enne è stato invece accusato di ricettazione

1.890 Letture
commenti
Carabinieri, gazzella

Negli ultimi giorni i Carabinieri della compagnia di Fermo sono intervenuti in due diverse occasioni, arrestando un individuo e denunciandone un altro rispettivamente a Porto San Giorgio e Porto Sant’Elpidio.

A finire in manette è stato un 40enne di origini marocchine, sul quale pendeva un ordine di arresto emesso dal Tribunale di Ancona: nel 2008, infatti, il soggetto in questione si era reso responsabile del reato di oltraggio a pubblico ufficiale. Rintracciato a Porto San Giorgio, il nordafricano è stato posto agli arresti domiciliari.

Un 50enne senza fissa dimora, anch’egli di nazionalità marocchina, è stato invece denunciato a Porto Sant’Elpidio con l’accusa di ricettazione. In occasione di un controllo condotto dai poliziotti, infatti, egli è stato trovato in possesso di alcuni capi d’abbigliamento, valevoli all’incirca 100 euro, trafugati poco prima da due negozi del posto. La refurtiva è stata infine riconsegnata ai legittimi proprietari.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!