FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Mancato rispetto del “Daspo Willy”, denunciati tre giovani a Porto San Giorgio

Protagonisti della vicenda tre ragazzi poco più che ventenni, fermati dalla Polizia nel corso del fine settimana

510 Letture
commenti
Volanti della Polizia, 113, pantere, forze dell'ordine

Intensi i controlli svolti nel Fermano nell’ultimo week-end da parte delle forze dell’ordine: la sola Polizia di Stato ha infatti effettuato accertamenti nei confronti di oltre 350 persone, fermando circa 300 veicoli ed elevando 16 sanzioni amministrative.

Nella notte tra sabato 2 e domenica 3 ottobre, gli agenti in servizio sul lungomare di Porto San Giorgio si sono imbattuti in tre giovani sui vent’anni, raggiunti nei giorni scorsi dal “Daspo Willy” che vietava loro di frequentare determinati esercizi pubblici del litorale. Essi sono quindi stati denunciati per l’inosservanza del provvedimento emesso precedentemente a loro carico.

I poliziotti sono inoltre intervenuti presso un locale di Porto San Giorgio dove, contrariamente a ogni autorizzazione, era stato organizzato un evento con la partecipazione di un centinaio di persone, sorprese a ballare senza distanziamento sociale né mascherine. La scena è stata ripresa dal personale della Polizia Scientifica per le opportune sanzioni di natura amministrativa.

Poco più tardi, nei pressi del suddetto locale, le forze dell’ordine hanno dovuto interrompere una rissa scoppiata tra due giovani, uno dei quali è poi stato condotto in ospedale per curare delle ferite riportate alla testa: entrambi i protagonisti dell’episodio andranno ora incontro al Daspo urbano.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!