FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

L’Area Vasta 4 fa il punto sul centro vaccinale di Amandola

Nella seconda metà del mese di agosto le sedute settimanali sono passate da quattro a due

1.841 Letture
commenti
Centro vaccinale di Amandola

I tecnici dell’Area Vasta 4 di Fermo in questi giorni hanno effettuato un sopralluogo al punto vaccinale di Amandola; non si sono evidenziate criticità e si è potuto constatare che i locali sono ben attrezzati e organizzati con la collaborazione della Protezione civile. Sono state apportate piccole migliorie al fine di ottimizzare il servizio.

La programmazione prevede quattro sedute settimanali, che si sono ridotte a due in questa seconda metà di agosto, con una somministrazione complessiva che va dalle 400 alle 500 dosi di vaccino.

Il punto riscuote numerosi apprezzamenti da parte dei fruitori, per la stragrande maggioranza da residenti e turisti dell’area montana dei Sibillini. La provenienza non si limita a chi vive o soggiorna nei Comuni del Fermano, ma tocca anche residenti nelle aree vaste 3 e 5.

I locali sono costituiti da tre ambienti climatizzati in 60 mq, uno di accettazione, uno di transito e osservazione post vaccino, uno di somministrazione. Gli spazi si sono rivelati funzionali alla procedura di vaccinazione, garantiscono il pieno rispetto delle norme di sicurezza per utenti ed operatori e dei protocolli di distanziamento finalizzati al contenimento della diffusione della pandemia. La vicinanza ad un ampio parcheggio coperto rende facilmente raggiungibile la struttura.

La direzione AV4 ha apportato alcuni accorgimenti nelle ultime settimane per migliorare il centro vaccinale. Sono stati introdotti correttivi nell’ambiente dedicato alla sala di attesa, con delle apposite sedute opportunamente distanziate, è stata circoscritta una parte del parcheggio e disposto un miglioramento dell’illuminazione.

Si ringraziano tutti gli operatori Sanitari, i volontari della Protezione civile per il grande contributo che forniscono nella sede del punto vaccinale di Amandola, punto di riferimento per l’area montana e presidio strategico per il successo della campagna vaccinale.

 

da: Area Vasta 4

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!