FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Nasconde in casa una pistola e un taser, pregiudicato in manette a Monte Urano

L'uomo è stato condannato a due anni di reclusione, pena che sconterà agli arresti domiciliari

1.481 Letture
commenti
arresto dei Carabinieri, 112, manette

In occasione dei controlli effettuati in paese nella notte tra domenica 23 e lunedì 24 maggio, i Carabinieri di Monte Urano hanno tratto in arresto un pregiudicato di circa 40 anni.

L’individuo in questione, originario dell’Italia meridionale e già noto alle forze dell’ordine per diversi precedenti, è stato infatti trovato in possesso di un taser e di una pistola semiautomatica calibro 22, sebbene priva di munizioni. Grazie a ulteriori verifiche è poi emerso come l’arma da fuoco fosse stata rubata nel Maceratese nel novembre dello scorso anno.

L’uomo è stato quindi arrestato, venendo condannato l’indomani presso il Tribunale di Fermo per ricettazione e detenzione abusiva di armi: egli dovrà ora scontare due anni agli arresti domiciliari.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!