FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Dichiarazioni dei redditi inesistenti, denunciati nel Fermano due imprenditori agricoli

La Guardia di Finanza ha fatto luce su ricavi non denunciati per oltre nove milioni di euro

686 Letture
commenti
Guardia di Finanza

Indagini della Guardia di Finanza di Fermo hanno condotto alla denuncia di due imprenditori del Fermano, a carico dei quali sono stati eseguiti sequestri per centinaia di migliaia di euro.

Gli accertamenti delle Fiamme Gialle, avviati a partire dal 2019, hanno permesso di scoprire come gli amministratori di due società agricole non avessero presentato le dichiarazioni dei redditi relative a diverse annate: ulteriori verifiche hanno poi evidenziato ricavi non dichiarati per oltre 9 milioni di euro e l’evasione dell’IVA per un valore complessivo ammontante a un milione di euro.

Così, su esecuzione del decreto di sequestro preventivo emesso dal Gip del Tribunale di Fermo, i finanzieri hanno messo i sigilli a beni mobili e immobili per 700.000 euro: si tratta di ville, appartamenti e terreni dal valore di 600.000 euro, ubicati tra le province di Fermo e Verona, nonché fondi monetari e quote societarie per 160.000 euro.

I due imprenditori dovranno rispondere di omessa dichiarazione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!