FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Denunciati undici imprenditori a seguito delle indagini della Guardia di Finanza di Fermo

Contestati numerosi reati societari

1.255 Letture
commenti
Guardia di Finanza

Dovranno affrontare un procedimento penale con pesanti accuse gli undici imprenditori denunciati dalla Guardia di Finanza di Fermo per una sfilza di reati societari.

Ciò è il risultato delle indagini condotte dalle Fiamme Gialle tra la fine del 2020 e il 2021, periodo nel quale si sono registrati i fallimenti di diverse attività industriali e commerciali del Fermano. I controlli delle forze dell’ordine sono valsi a scoprire circa 8 milioni di euro tra beni e denaro sottratti illecitamente a una serie di creditori.

Vari gli escamotages cui hanno fatto ricorso gli imprenditori finiti nei guai: uno di loro era riuscito a far sparire 45 veicoli appartenenti alla sua società; un altro aveva effettuato delle trattenute a carico delle ritenute fiscali e assistenziali dei suoi dipendenti, per poi evitare ogni versamento di denaro; altri ancora avevano nascosto o falsificato libri e scritture contabili così da rendere assai difficoltosa la ricostruzione del loro reale patrimonio societario.

Le accuse mosse agli undici denunciati sono di bancarotta fraudolenta semplice, documentale e preferenziale e di bancarotta patrimoniale aggravata e continuata con distrazione dei beni.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!