FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Furto, estorsione e ricettazione: 30enne arrestato a Lido Tre Archi di Fermo

L'uomo era appena uscito dal carcere dopo aver scontato una condanna per vicende simili

2.231 Letture
commenti
La Polizia opera un arresto

Un 30enne di origini nordafricane, ritenuto l’autore di numerosi furti compiuti negli ultimi tempi nel Fermano, è stato rintracciato e tratto in arresto dalla Polizia di Stato.

Il soggetto in questione, scarcerato lo scorso ottobre dopo una condanna per vari reati contro il patrimonio, in un’occasione – aiutato da un complice – avrebbe sottratto la borsa di una donna, per poi restituirla dietro il pagamento di una consistente somma di denaro; qualche giorno dopo, egli avrebbe inoltre trafugato uno smartphone a un giovane, facendo poi perdere le proprie tracce.

Dopo aver raccolto abbastanza elementi a suo carico, i poliziotti della squadra mobile lo hanno quindi raggiunto presso la sua abitazione di Lido Tre Archi, per poi arrestarlo su indicazione del Tribunale di Fermo. Il 30enne, peraltro irregolare sul territorio italiano, è accusato di furto aggravato, ricettazione ed estorsione: si trova ora recluso presso il carcere di Fermo.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!