FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Blitz dei Carabinieri, smantellata un’organizzazione attiva nello spaccio di cocaina e marijuana

Le indagini delle forze dell'ordine hanno spedito in carcere sei individui

4.937 Letture
commenti
Auto dei Carabinieri, gazzella, 112

Con la conclusione dell’operazione “Dust Debts“, portata a termine nelle prime ore della mattinata di venerdì 27 novembre, i Carabinieri del comando provinciale di Fermo hanno smantellato un’organizzazione dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Il gruppo criminale, composto da tre italiani, due macedoni e un albanese, nel corso degli ultimi mesi si sarebbe reso protagonista di centinaia di cessioni di cocaina e marijuana, le quali erano vendute a una clientela proveniente dai principali centri abitati della provincia: Fermo, Porto San Giorgio, Porto Sant’Elpidio, Pedaso, Sant’Elpidio a Mare.

Alle prime luci dell’alba i militari hanno condotto vari blitz paralleli presso le abitazioni dei sei soggetti in questione, di età compresa tra i 35 e i 54 anni e già noti alle forze dell’ordine per vari precedenti penali: grazie alle perquisizioni effettuate in tal frangente sono stati scoperti e sequestrati diversi etti di droga, 16.000 euro in banconote di vario taglio, il materiale utilizzato per il confezionamento e diverse schede telefoniche.

I sei uomini sono dunque stati trasferiti in carcere in applicazione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Procura della Repubblica di Fermo. Uno dei due cittadini macedoni, peraltro irregolare sul territorio italiano, dovrà scontare una pena addizionale di 4 mesi di reclusione in quanto già condannato dal Tribunale di Ancona per un’altra vicenda.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!