FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Aggredisce i Carabinieri al termine di una lite familiare, 54enne in manette a Porto Sant’Elpidio

L'uomo è accusato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

1.500 Letture
commenti
arresto dei Carabinieri, 112, manette

Una lite familiare tra fratello e sorella, avvenuta a Porto Sant’Elpidio nella tarda serata di martedì 24 novembre, si è conclusa con l’arresto di un 54enne da parte dei Carabinieri.

Dopo aver ricevuto delle segnalazioni riguardanti l’accesa discussione, i militari si sono recati sul posto nel tentativo di riportare la situazione alla tranquillità. Per tutta risposta, l’uomo si è scagliato contro di loro, arrivando al punto di ferire lievemente due carabinieri, i quali se la sono cavata con ferite giudicate guaribili nell’arco di pochi giorni.

Il 54enne è stato infine bloccato e tratto in arresto con l’accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Nella mattinata di mercoledì 25 novembre il Tribunale di Fermo ha convalidato il fermo dell’uomo, che non potrà lasciare il proprio domicilio e dovrà presentarsi presso la locale caserma tre volte alla settimana.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!