FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Fermo, stalker danneggia l’auto dell’ex-moglie davanti alle forze dell’ordine: arrestato

Scattata invece una denuncia verso l'ex-cognato dell'uomo per le minacce proferite nei suoi confronti

2.883 Letture
commenti
Arresto, manette

Attimi di tensione nel pomeriggio di mercoledì 29 aprile a Fermo, dove Carabinieri e Polizia di Stato sono stati costretti a intervenire presso un condominio situato a Lido Tre Archi.

La vicenda ha avuto inizio qualche tempo fa, quando una donna aveva denunciato l’ex-marito per stalking. Considerati i precedenti specifici a carico dell’individuo in questione, i Carabinieri del comando fermano si sono recati presso la sua abitazione per notificargli un provvedimento restrittivo emanato a suo carico dal Tribunale.

Alla vista dei militari, l’uomo ha dato in escandescenze, per poi lanciare una bicicletta e delle sedie contro l’automobile dell’ex-coniuge, posteggiata nei pressi di casa sua. A quel punto è intervenuto il fratello della donna, che gli si è scagliato contro proferendo gravi minacce nei suoi confronti.

Sul posto sono così accorsi gli agenti della Polizia di Stato, che assieme ai Carabinieri sono poi riusciti a riportare la situazione alla calma. Il 45enne accusato di stalking è stato tratto in arresto e trasferito presso il carcere di Fermo, mentre il suo ex-cognato è stato invece denunciato con l’accusa di minacce.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!