FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Cinghiali in A-14: il Prefetto di Fermo chiede controlli ad Autostrade e forze dell’ordine

Redatta nota formale da parte di Vincenza Filippi dopo presenza degli animali riscontrata nei pressi di Grottammare

5.274 Letture
commenti
cinghiali

In relazione all’ultimo episodio di presenza di cinghiali sull’A-14, avvenuto lo scorso 26 gennaio sul tratto autostradale immediatamente a sud del territorio provinciale di Fermo – all’altezza di Grottammare – il Prefetto di Fermo, Vincenza Filippi, con formale nota indirizzata agli Uffici ed Enti sotto riportati, ha dato puntuali disposizioni di natura preventiva, a tutela dell’incolumità e della sicurezza pubblica, per il tratto autostradale che attraversa la Provincia di Fermo.

Nello specifico, sono stati richiesti servizi mirati congiunti di verifica dello stato delle recinzioni posizionate lungo l’asse autostradale insistente sul territorio della provincia di Fermo, nonché di procedere ad una capillare attività perlustrativa in determinate aree geografiche in prossimità dell’autostrada onde verificare l’eventuale presenza di ricoveri saltuari di cinghiali.

Per l’espletamento delle suddette verifiche sono stati congiuntamente interessati:
1. Società Autostrade – Direzione VII Tronco Autostradale;
2. Polizia Stradale — Sezione provinciale di Fermo;
3. Comando Provinciale Carabinieri di Fermo — Gruppo Carabinieri Forestali;
4. Il Presidente della Provincia per l’attivazione della Polizia Provinciale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!