FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Pasqua con coltelli a Sant’Elpidio a Mare: due denunce dopo altrettante aggressioni

Nelle frazioni di Bivio Cascinare e Castellano, irruzione durante un pranzo e minacce a una coppia di fidanzati

1.620 Letture
commenti
Un coltellino

I Carabinieri di Sant’Elpidio a Mare si sono trovati per ben due volte, nelle ore tra Pasqua e Pasquetta, a dover intervenire  per casi di aggressioni e minacce portate da due uomini armati di coltello, prima nella frazione di Bivio Cascinare, poi in quella di Castellano.

Durante il pranzo pasquale, un 33enne di Montecosaro, pregiudicato, ha fatto irruzione in casa del padre, brandendo una lama presa in cucina e minacciando il genitore, intimandogli di consegnargli una somma di denaro. Uno dei presenti è riuscito a chiamare il 112 e far giungere i militari sul posto: l’intervento dei militari ha posto fine alle minacce e messo in fuga l’aggressore, che è poi stato denunciato per tentata rapina.

Alcune ore più tardi, nella notte tra Pasqua e Pasquetta, una nuova telefonata al 112 ha allertato i Carabinieri: una coppia di fidanzati, appartatisi in auto a Castellano di Sant’Elpidio a Mare in cerca di privacy, è stata avvicinata da un 52enne salernitano, residente nel Fermano, che sotto l’effetto dell’alcol ha iniziato a minacciare con un coltello quella che aveva scambiato per la propria ex ragazza.

Disarmato l’uomo, gli uomini dell’Arma hanno anche trovato nell’auto del 52enne altri coltelli: in totale ne aveva tre, di cui uno con una lama di oltre 30 centimetri. Condotto in caserma, l’uomo è stato denunciato per minacce aggravate e porto abusivo di armi bianche. Nei suoi confronti, anche la sospensione della patente di guida: una misura già richiesta dai Carabinieri di Pedaso, che in passato lo avevano segnalato perchè non in possesso dei requisiti psico-fisici per la guida di veicoli.

 

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!