FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Sgarbi su Porto Sant’Elpidio: “Brutta città”. Franchellucci replica: “No a insulti gratuiti”

Il sindaco commenta le parole del professore: "Convinto che alludesse ad aspetto urbanistico. Spronati a migliorare"

3.690 Letture
commenti
Vittorio Sgarbi alla Basilica di Santa Croce di Sant'Elpidio a Mare

Una visita molto apprezzata alla Basilica di Santa Croce, nel comune di Sant’Elpidio a Mare, poi una serata al Teatro delle Api di Porto Sant’Elpidio, per Vittorio Sgarbi , dove il critico ha sollevato un polverone con le parole riservate alla città costiera del Fermano.

“Non ho mai visto una città così brutta”. Questo il passaggio del critico d’arte, professore ed assessore alla Rivoluzione di Urbino, che a Porto Sant’Elpidio non le ha certo mandate a dire. Durante l’affollato incontro a teatro, Sgarbi più che intraprendere il tema di arte ed estetica ha scelto di parlare di bruttezze delle Marche, definite terra di assolute bellezze, con le eccezioni di Ancona e Porto Sant’Elpidio.

Apriti cielo! Comprensibile l’insurrezione dei portoelpidiensi, che hanno cercato di far arrivare le proprie rimostranze al vulcanico professore. Tra tutti, Nazareno Franchellucci, sindaco di Porto Sant’Elpidio, che ha affidato a Facebook la risposta alle affermazioni di Vittorio Sgarbi.

“Avevo deciso di non commentare. – scrive il sindaco portoelpidiense sulla sua pagina Facebook ufficiale – Ogni ospite ha il sacrosanto diritto di essere ben accolto, nessuno escluso, anche il Prof. Vittorio Sgarbi. Anche perché, rielaborando i discorsi fatti, sono più che convinto che lo steso alludesse allo sviluppo urbanistico della città fino agli anni novanta. Ma sono veramente troppi i messaggi di indignazione che sto ricevendo da parte dei cittadini in queste ore per le parole pronunciate l’altra sera. Ed allora diciamo questo…. Siamo gente ospitale e laboriosa, convinta che la nostra città sia davvero bellissima.

Certo, con molte cose da fare e da migliorare vista la giovane età della nostra città (soli 64 anni) e magari con qualche vincolo in meno ad “immobili di pregio” come la ex FIM ed il Gigli già avremmo altre aree riqualificate, ma certamente non meritevole di ricevere insulti gratuiti da parte di nessuno. È per questo amici che sono più che convinto che il Prof. Sgarbi, ospite a casa nostra, non alludesse alla città nel suo complesso bensì, come detto sopra, ad un aspetto meramente urbanistico. Per questo gradirei veramente molto, a nome di tutti i cittadini di Porto Sant’Elpidio, che a breve possa arrivare una conferma alle mie parole, per placare la polemica e per avere tutti noi un più piacevole ricordo della serata a teatro.

Alla peggio, sempre tenendo a mente queste parole da stimolo per rende tutti la nostra città ancora un po’ più bella… Ce ne faremo una ragione che al Prof. Vittorio Sgarbi non piace la nostra Porto Sant’Elpidio.  – conclude Franchellucci – Decine di migliaia di persone provenienti da tutta Italia ogni anno dicono esattamente il contrario! A tutti non si può piacere!”

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!