FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Avevano 130 grammi di eroina: due arresti e una denuncia a Porto Sant’Elpidio

Due tunisini in manette, una fermana deferita a piede libero dopo il blitz della Polizia in un residence

2.373 Letture
commenti
Sequestro di eroina e denaro

Circa 130 euro di eroina rinvenuta, più di mille euro sequestrati, oltre a bilancini e materiale per confezionare dosi, due arresti ai danni di altrettanti tunisini e una denuncia per una donna di Fermo. E’ il bilancio di un’operazione di Polizia portata a termine a Porto Sant’Elpidio.

Gli agenti, seguendo una persona con precedenti per reati contro il patrimonio, sono finiti alla porta di un alloggio di un residence portoelpidiense, all’interno del quale si trovava un 33enne tunisino, in compagnia di un suo connazionale di 28 anni e di una fermana di 36.

I poliziotti hanno notato un involucro di cellophane a terra, all’interno del quale si trovava una piccola quantità di eroina. Il 33enne ha affermato di esserne il proprietario, consegnando agli agenti anche altre due dosi, dichiarate per uso personale.

Ma gli uomini in divisa hanno voluto vederci chiaro, approfondendo le ricerche in tutto l’alloggio della struttura di Porto Sant’Elpidio, trovando ben altri quantitativi di stupefacenti, strumentazioni e soldi. Per il 33enne e il 28enne, che si trova clandestinamente in Italia, sono scattate le manette con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, mentre per la donna di Fermo è stata spiccata dalla Polizia una denuncia a piede libero per concorso.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!