FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Pendeva un mandato di cattura europeo sul tunisino arrestato a Porto Sant’Elpidio

I Carabinieri hanno condotto in carcere a Fermo un 34enne ricercato dalle autorità belghe, che ne chiedono l'estradizione

2.682 Letture
commenti
arresto dei Carabinieri, 112, manette

I Carabinieri di Porto Sant’Elpidio hanno arrestato un 34enne di origini tunisine, pregiudicato, che già si trovava agli arresti domiciliari per altre vicende giudiziarie. Nei confronti dell’uomo era stato emesso dalle autorità belghe un mandato di arresto europeo, con richiesta di estradizione.

I reati contestati al tunisino sono di associazione per delinquere e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e sono stati commessi in Belgio anni fa. Il 34enne, ora in stato di detenzione si trova in carcere a Fermo, dove è stato trasferito da Porto Sant’Elpidio, a disposizione della Corte di Appello di Ancona.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!