FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Vende contratti porta a porta a Fermo e viene minacciata con tanto di pistola

La giovane si è trovata l'arma puntata contro. La Polizia ha denunciato il responsabile per minacce aggravate

1.767 Letture
commenti
Polizia

Impegnata a Fermo nel suo lavoro di venditrice porta a porta di contratti per conto dell’Enel, una ragazza è rimasta suo malgrado coinvolta in un brutto episodio di minacce“a mano armata”.

Contro la giovane, un uomo residente in via Trento avrebbe agitato e puntato una pistola giocattolo, priva del tappo rosso di sicurezza, pertanto del tutto simile a un’arma vera, dopo che la venditrice era già stata presa a male parole da una donna.

Sul posto è in seguito intervenuta la Polizia di Fermo, che, svolte le dovute verifiche, ha denunciato l’uomo per il reato di minacce aggravate.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!