FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Lotta alla prostituzione: diciassette rumene allontanate da Porto Sant’Elpidio

Controlli da parte dei Carabinieri, che hanno identificato e denunciato le ragazze, già destinatarie del foglio di via

3.721 Letture
Un commento
auto dei Carabinieri, gazzella, 112

Erano già destinatarie del foglio di via obbligatorio dalle zone del fermano, le diciassette ragazze rumene fermate a Porto Sant’Elpidio, identificate e denunciate dai Carabinieri della Compagnia di Fermo.

Il gruppo di donne dell’est, dedito all’esercizio della prostituzione lungo le strade della località Fratte di Porto Sant’Elpidio, non si era certo lasciato intimorire dall’ordinanza che già pendeva sulle loro teste, continuando a frequentare la zona.

L’operazione dei Carabinieri fermani, mirata al contrasto della prostituzione, ha consentito di deferire le diciassette ragazze e di ottenere il loro allontanamento.

Commenti
Solo un commento
anfatti 2015-01-16 07:17:11
Nessuno che le vuole ospitare?
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!