FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

La terza edizione del Festival “I Giorni e la Storia” torna a Monteleone di Fermo

Quattro appuntamenti per riflettere e giudicare il presente, rivolgendo uno sguardo al passato

Chiesa della Madonnna della Misericordia di Monteleone di Fermo

Dopo il successo della scorsa edizione, torna a Monteleone di Fermo, con il patrocinio della Provincia di Fermo e della rivista Marca/Marche, il Festival “I Giorni e la Storia”, rassegna di storia che inizierà venerdì 5 luglio e continuerà per tutti i venerdì fino all’ultimo appuntamento di lunedì 26 luglio.

Interverranno numerosi esperti e professori che analizzeranno diversi eventi del passato che ben si combinano con tematiche di stretta attualità, fornendo al pubblico gli strumenti necessari per riflettere e giudicare il presente, rivolgendo però uno sguardo al passato.

I giorni e la storia 2019 - festival a Monteleone di FermoIl primo appuntamento della rassegna di venerdì 5 luglio avrà come ospite il Prof. Marco Moroni, docente di Storia economica presso l’Università Politecnica delle Marche che tratterà di “Economia e società nelle Marche nel secondo dopoguerra. Un modello in crisi?”, mentre venerdì 12 luglio sarà ospite del Festival la storica Giulia Spina dell’Università di Firenze con “Da edicola a santuario. Percorso d’arte nella chiesa della Madonna della misericordia a Monteleone di Fermo”. L’incontro si terra all’interno della chiesa della Madonnna della Misericordia, gioiello di fine ‘400.

Il terzo appuntamento di venerdì 19 luglio avrà come protagonista il prof. Luigi Rossi, dell’Università Politecnica delle Marche, professore e collaboratore presso la rivista di storia regionale Marca/Marche, il cui intervento “I farfensi e l’organizzazione del territorio piceno” verterà sulla presenza farfense nel territorio delle Marche meridionali. Il 26 luglio la prof.ssa Emanuela Di Stefano dell’Università di Camerino approfondirà la tematica de: “I Sibillini e la civiltà appenninica” con un excursus storico – sociale del territorio.

Al termine di ogni serata, si potranno gustare prodotti tipici locali. Tutti gli incontri avranno inizio alle ore 21.15/21,30 circa in Largo Mazzini. L’ingresso è aperto a tutti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni