FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Transitabile da metà giugno la strada parallela alla ferrovia a Marina Palmense di Fermo

In questi giorni vengono ultimati alcuni interventi prima dell'apertura

Nuova strada parallela alla ferrovia a Marina Palmense di Fermo

La strada parallela alla ferrovia a Marina Palmense di Fermo è realtà. In questi giorni vengono portati a termine gli ultimi interventi che permetteranno all’arteria già dalla metà di giugno di essere percorribile.

In particolare vengono eseguiti lavori che riguardano l’installazione dei paletti e della recinzione, interventi che fanno seguito a quanto già realizzato ovvero guard rail e segnaletica verticale.

Un’opera attesa e necessaria quella della strada parallela alla ferrovia, lunga un chilometro, a due corsie, a basso impatto ambientale, funzionale visto l’attuale asse viario sul lungomare, per cui il Piano Regolatore prevede appunto una viabilità parallela.

“Siamo pronti per la stagione estiva: con questa strada potremo avere una nuova possibilità che in un prossimo futuro sposterà il traffico auto lontano dalle spiagge e che sarà poi uno dei collegamenti con il ponte ciclopedonale, di cui è stato firmato il contratto e di cui stanno per iniziare i lavori. I lavori non sono comunque finiti perché per la fine dell’anno pensiamo di poter stabilizzare questo nuovo percorso per renderlo più confortevole e accessibile” – ha dichiarato il Sindaco Paolo Calcinaro

“Finalmente questa strada fra pochi giorni sarà percorribile, creando un anello davanti allo chalet, in grado di snellire la circolazione sul lungomare ed essere un’importante arteria di collegamento con il nuovo ponte. I lavori su questa strada hanno assorbito del tempo ma non appena possibile ci siamo adoperati con alcuni interventi migliorativi sulla strada esistente. L’impegno è massimo anche per Marina Palmense, per rendere la nostra costa sempre più accogliente e rispondente alla sua vocazione turistica” – ha detto l’assessore alla viabilità Mauro Torresi.

“Un’opera che mancava e che va nella direzione delle infrastrutture viarie importanti da realizzare per il nostro litorale, che con la bella stagione vede un aumento dei bagnanti e di chi frequenta la nostra costa – ha detto l’assessore ai lavori pubblici Ingrid Luciani. Oltre a questo non sono mancati interventi sulla fascia di mobilità per renderla accessibile. Inoltre l’azione dell’Amministrazione Comunale è volta anche verso le opere a difesa della costa che ha visto la barriera radente portare i suoi benefici, evitando conseguenze dopo le recenti mareggiate e favorendo l’avvio di un progressivo allungamento della spiaggia, senza contare che sono in previsione altre cinque scogliere a mare a Marina Palmense in direzione sud”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!