FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Ancora un incidente sul lavoro: tubatura schiaccia le mani a operaio a Porto Sant’Elpidio

L'infortunio nei pressi di un viadotto dell'A-14. Anche l'eliambulanza sul posto. E' il secondo episodio nel Fermano in due giorni

566 Letture
commenti
Eliambulanza, 118, soccorsi, elisoccorso

Nuovo infortunio sul lavoro nel territorio della provincia di Fermo. Solo un giorno dopo il cartongessista caduto da una scala ad Altidona, nella giornata del 21 maggio un operaio ha riportato gravi traumi mentre era al lavoro sotto a un viadotto dell’A-14 a Porto Sant’Elpidio.

E’ al vaglio dei Carabinieri e dell’ispettorato del lavoro la dinamica dell’incidente, che avrebbe visto una pesante tubatura del gas, al cui posizionamento stava lavorando il 49enne, cadere addosso all’uomo, schiacciandogli entrambe le mani.

Immediata la chiamata al 118 per i soccorsi medici: sul posto è giunto personale di Croce Verde e Croce Azzurra e pure l’eliambulanza che ha provveduto al trasporto dell’operaio contuso verso l’ospedale regionale di Torrette di Ancona. L’uomo, pur estremamente dolorante, non avrebbe perso conoscenza.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!