FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Fa acquisti on-line ma non li paga, arrestato da agenti della Questura di Fermo

Eseguito un mandato di cattura europeo: 14 gli ordini effettuati con dati fasulli su siti di e-commerce tedeschi

688 Letture
commenti
Arresto, manette

Ammonta a circa 1.500 euro il valore della merce ordinata on-line su siti di e-commerce tedeschi utilizzando di volta in volta, in ben 14 occasioni, dati fasulli e indirizzi di consegna diversi. Il tutto per avere la merce e non pagarla. Ma ora il responsabile è stato trovato dagli agenti della Questura di Fermo.

Il personale di Polizia del capoluogo ha infatti dato esecuzione a un mandato di arresto europeo ai danni di un cittadino pakistano residente in provincia di Fermo, resosi responsabile di violazioni al codice penale tedesco a fine 2017, che in seguito ad attività di indagine in cui ha giocato il suo ruolo la cooperazione internazionale tra le forze di polizia è stato identificato e, finalmente, a maggio 2019 scovato e arrestato.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!