FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Rapina a mano armata, inseguimento e arresti tra Sant’Elpidio a Mare e Civitanova Marche

Banda di malviventi acciuffata dai Carabinieri: bloccato un camion rubato, speronata dai banditi un'auto dei militari durante la fuga

1.032 Letture
commenti
carabinieri.notte

Sono finiti in manette in cinque, tutti di origine campana e di età comprese tra i 45 e i 65 anni, al termine di una movimentata operazione messa in campo dai Carabinieri, che hanno sventato una rapina ai danni di una ditta di Sant’Elpidio a Mare.

Nella frazione di Casette d’Ete ha infatti avuto inizio il tutto, quando la banda ha messo a segno una rapina a mano armata ai danni di un’azienda di spedizioni, impossessandosi di un camion carico di merce.

Il mezzo è stato ben presto bloccato dai militari sempre a Sant’Elpidio a Mare, in zona Brancadoro, i quali hanno così recuperato interamente e repentinamente la refurtiva, facendo subito scattare le manette ai polsi dei primi tre complici.

E’ quindi partito l’inseguimento in auto da parte dei Carabinieri, a caccia di una vettura che, mentre tentava di sfuggire alla cattura, ha anche speronato una “gazzella”, ma si è dovuta infine arrendere nei pressi del casello di Civitanova Marche, dove gli uomini dell’Arma sono riusciti ad arrestare anche altri due dei malviventi.

All’operazione hanno partecipato Carabinieri delle Compagnie di Fermo, Macerata e Civitanova Marche, che vagliano ora la possibilità che ci possa essere in fuga qualche altro componente della banda.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!