FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Fermo Bandiera Blu 2019. E’ la settima consecutiva

Intanto, nei giorni che hanno preceduto feste e ponti, sono stati effettuati interventi di manutenzione su aree verdi e spiagge

969 Letture
commenti
La spiaggia di Lido di Fermo

Sette. Nuova Bandiera Blu per Fermo. Le spiagge fermane sono state insignìte anche per il 2019, per la settima volta consecutiva, del prestigioso riconoscimento, la cui cerimonia di consegna è fissata per il prossimo 3 maggio a Roma.

Un riconoscimento che vuole dare merito a quelle Amministrazioni che mettono in campo azioni e iniziative con l’obiettivo di produrre miglioramenti ambientali nel campo della qualità delle acque di balneazione, della raccolta dei rifiuti, dei consumi energetici, della informazione e dell’educazione ambientale, della promozione turistico-ambientale e della pianificazione del territorio.

Assegnazione che arriva nel momento in cui il litorale fermano, Lido Tre Archi, Lido di Fermo-Casabianca e Marina Palmense, è stato preparato con cura in questi giorni con interventi di manutenzione sia sulle aree verdi che sulla spiaggia per le festività pasquali, i ponti di primavera e per le stagione primaverile.

“Esprimo soddisfazione per questo riconoscimento, per questa settima bandiera blu consecutiva, un riconoscimento dipeso anche dal prolungamento del servizio di salvataggio a mare anche nell’ora di pranzo che ha contribuito ad innalzare la qualità. Si sta lavorando e si è lavorato per migliorare le aree della costa ed il nostro litorale con gli interventi di questi giorni – ha detto il Sindaco Paolo Calcinaro.

“L’assessorato ha puntato molto su progettualità e servizi per confermare questo traguardo della bandiera blu, ma il riconoscimento premia soprattutto il lavoro di chi quotidianamente si impegna per la buona immagine della nostra città come dimostrato dall’impegno profuso dagli uomini della Fermo Asite in questi giorni per preparare la costa in prossimità dell’arrivo delle festività pasquali. Massima attenzione nelle aree verdi, al lungomare e alla spiaggia, pulita e livellata come un biliardo. Chi affollerà i nostri litorali troverà una città pulita e pronta ad accogliere i turisti” – ha detto l’Assessore all’Ambiente Alessandro Ciarrocchi.

La Bandiera Blu è un riconoscimento internazionale assegnato dalla FEE (Federation for Environmental Education), istituito nel 1987 (Anno europeo dell’Ambiente) che viene assegnato ogni anno in 48 Paesi, inizialmente solo europei, più recentemente anche extra-europei, con l’obiettivo di certificare la qualità ambientale delle località turistiche balneari.

“La Bandiera Blu è un riconoscimento che certifica anche la qualità che l’ente locale mette nel campo del turismo e dell’accoglienza, che dunque attesta un impegno che abbiamo portato avanti e portiamo avanti ancora in questa direzione, come fatto ad esempio anche con il potenziamento degli uffici turistici di Marina Palmense e Lido Tre Archi” – ha dichiarato l’Assessore al Turismo Francesco Trasatti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!