FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Ricevuti in Provincia a Fermo gli studenti del Montani vincitori alla 39^ BYSCC di Pechino

La Presidente Canigola si è complimentata con Massimiliano Ceci, Alessandro Verrocchio, Francesco Vittori, Leonardo Iantomasi

Ricevuti in Provincia dalla Presidente Canigola gli studenti dell’ITT Montani di Fermo vincitori alla BYSCC di Pechino

Nella mattinata di martedì 16 aprile sono stati ricevuti in Provincia dalla Presidente, dott.ssa Moira Canigola, i quattro studenti dell’ITT Montani di Fermo primi classificati alla 39th Beijing Youth Science Creation Competition (BYSCC), che si è svolta a Pechino (Cina) dal 23 al 25 marzo scorsi.

I Vincitori erano accompagnati dalla Dirigente Scolastica, prof.ssa Margherita Bonanni e i docenti Teresa Cecchi e Cesare Perticari.

Massimiliano Ceci ed Alessandro Verrocchio dell’articolazione Chimica e Materiali e Francesco Vittori dell’articolazione Informatica hanno descritto alla Presidente Moira Canigola il progetto denominato “Upcycling of food waste to produce new and safe composite materials” sul riciclaggio di rifiuti alimentari che li ha visti al primo posto nel concorso internazionale. Leonardo Iantomasi dell’articolazione Meccanica – Meccatronica, invece, ha presentato il suo progetto “Snowsole”, una suola innovativa antiscivolo in caso di neve, che ha ottenuto il secondo premio in assoluto ed il primo nell’ambito dei progetti individuali alla competizione del mini Maker Fair.

“Voglio congratularmi con voi ragazzi, con i vostri professori e con la Dirigente Scolastica, prof.ssa Margherita Bonanni, – commenta la Presidente Moira Canigola – per il prestigioso riconoscimento che avete ricevuto. Vi siete distinti a livello internazionale come eccellenza nel campo della Innovazione e della Ricerca, continua la Presidente della Provincia di Fermo, siete un esempio per tutto il territorio della nostra Provincia, che contribuite a fare conoscere ed apprezzare”.

“Sono studenti modello, – afferma la Dirigente dell’ITT Montani, prof.ssa Margherita Bonanni – tutto ciò che hanno ottenuto lo hanno avuto grazie all’impegno e alla passione. Il concorso ha permesso loro di dimostrare non solo le loro conoscenze tecniche e scientifiche ma anche quelle linguistiche”.

I quattro studenti sono stati assistiti nella realizzazione dei progetti presentati alla 39° edizione del BYSCC dai docenti Teresa Cecchi, Cesare Perticari e Daniele Trasatti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni