FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Fermo a Matera. Inaugurata mostra opere dell’associazione ex allievi del liceo artistico

Sarà visitabile fino al 5 maggio a Casa Ortega

Inaugurata a Matera la mostra delle opere dell'associazione ex allievi Liceo Preziotti di Fermo

Fermo a Matera. La città nella capitale europea della cultura. Un evento unico. Grazie alla mostra, inaugurata sabato 13 aprile, che l’associazione ex allievi dell’istituto statale d’arte “U. Preziotti” di Fermo insieme al Comune di Fermo ed al Liceo Artistico ha allestito all’interno del Museo La Casa di Ortega.

“Un momento importante per Fermo in una città in cui si respira cultura – ha esordito il Sindaco di Fermo Paolo Calcinaro. Siamo qui sia con le opere degli ex allievi del Preziotti che con del materiale promozionale. Fermo può rappresentare anche una tappa per i turisti che attraversano l’Italia e che raggiungono Matera. Un’operazione intelligente, un piccolo sogno che porta una grande speranza per la nostra città”.

Turisti e visitatori infatti che andranno a vedere la mostra avranno infatti del materiale promozionale della città di Fermo, brochures, il kit del turista ed il catalogo della mostra.

“Una mostra con scarsi mezzi ma fermezza d’intenti  – ha ricordato Paolo Landi che presiede l’associazione ex allievi, nipote del fondatore della scuola parafrasandolo –  un sogno inseguito da due anni che si realizza e che incarna quello che diceva proprio Preziotti ovvero l’arte applicata all’artigianato”.

“L’arte che forma, che con questo progetto contribuisce allo sviluppo armonico della personalità degli studenti – ha detto la dirigente scolastica del Liceo artistico Stefania Scatasta, presente all’inaugurazione insieme a 40 alunni della scuola, ai docenti Nunzio Giustozzi, Elisabetta Achille e Lucia Postacchini e che ha incontrato e conosciuto la Dirigente del Liceo Artistico di Matera Patrizia Di Franco invitandola a venire a conoscere il liceo fermano. Una sorta di competenze di cittadinanza perché oltre a fare arte gli alunni imparano anche ad allestire mostre e a fare esperienze importanti per la vita”.

Un luogo magico e affascinante quello del Museo Casa di Ortega, inserito in uno scenario mozzafiato che è quello di Matera, Casa di cui è responsabile Giuseppe Mitarotonda che ha ricordato i principi di arte e artigianato cari a Ortega.

“Una sinergia fra Comune, scuola, ex allievi – sottolineata da Massimiliano Berdini dell’associazione ex allievi – una rete che ha dato tanta forza al progetto e di cui sentirsi orgogliosi”.

“La scuola con la sua trasmissione di saperi è fondamentale e non è un caso che oggi questo progetto vede protagonisti gli studenti del liceo artistico e l’associazione ex allievi – ha evidenziato l’assessore Trasattiovvero i luoghi della formazione e dell’apprendimento per cui Fermo è stata insignita del titolo di Learning City dell’Unesco e che oggi è a Matera, patrimonio dell’Unesco”

Gli artisti presenti sono Massimiliano Berdini, Giacomo Beverati, Guido Botticelli, Annamaria Bozzi, Angela Ceri, Bruno De Angelis, Donato Landi, Mario Moronti, Eleonora Paniconi, Lucia Postacchini, Gisella Rossi, Micaela Sason Bazzani, Lucia Spagnuolo e Corrado Virgili. Presenti anche una serie di importanti sculture create tra gli anni sessanta e ottanta del Novecento nei laboratori di ceramica dell’Istituto d’Arte Preziotti, selezionate e catalogate dal professor Nunzio Giustozzi con i suoi studenti più meritevoli nell’ambito di un progetto PON volto alla valorizzazione del ricco patrimonio della scuola attraverso esposizioni temporanee e permanenti.

La Casa di Ortega è aperta tutti i giorni (tranne il lunedì) dalle 10 alle 14 e dal 19 aprile al 5 maggio, in occasione delle festività pasquali e dei ponti di Primavera,  la sarà aperta tutti i giorni (inclusi i lunedì) dalle 10 alle 19.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni