FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Intitolato all’ing. Francesco Zama il piazzale antistante la Chiesa di Campiglione di Fermo

Cerimonia sentita e partecipata nello spazio davanti alla Chiesa di San Gabriele dell'Addolorata

Intitolato all'ing. Francesco Zama il piazzale antistante la Chiesa di San Gabriele dell'Addolorata a Campiglione di Fermo

Da sabato 30 marzo il piazzale antistante la chiesa di San Gabriele dell’Addolorata di Campiglione di Fermo è intitolato all’ing. Francesco Zama. Quel piazzale che si affaccia davanti all’area dove sorgeva lo zuccherificio Sadam e che è anche lo slargo antistante la chiesa di San Gabriele. La fabbrica e la chiesa, che entrambe l’ing. Zama ha promosso e realizzato. La cerimonia, toccante e molto partecipata, che si è svolta in due momenti.

Nella prima la Santa Messa presieduta dall’Arcivescovo di Fermo Rocco Pennacchio che ha voluto ricordare l’esempio dell’ingegnere, dell’essere comunità, prendendo anche a metafora la piazza come luogo che affratella.

Nella seconda parte, con Adolfo Leoni che ha ricordato l’ingegnere ed ha presentato i vari interventi, il ricordo delle autorità e della figlia Alberta. Il Sindaco di Fermo Paolo Calcinaro che, nel ringraziare le ex Rsu per aver coordinato la cerimonia e i cittadini promotori e firmatari della petizione per l’intitolazione del piazzale, ha sottolineato come la Sadam e l’ing. Zama abbiano rappresentato la storia di lavoro e sviluppo del territorio, nel rispetto della comunità e della città. Ed ha ricordato i giovani che hanno lavorato nelle campagne estive dello stabilimento. Lavoro e sviluppo che ora continueranno con un’altra prospettiva. Da quel periodo traggono radici – ha evidenziato – i frutti della Provincia con la presenza oggi dei vertici dei Comandi Provinciali delle forze dell’ordine.

Quindi l’intervento dell’assessore regionale Fabrizio Cesetti che ha tratteggiato la figura dell’ing. Zama come protagonista del territorio e parlamentare che con il suo intuito e la sua determinazione ha portato a termine il processo per l’istituzione e la realizzazione della Provincia di Fermo.

Fra i tanti presenti anche il sindaco di Celano(Aquila) Settimio Santilli, primo cittadino del Comune abruzzese che tanto ha a cuore la figura di Zama per lo zuccherificio che era presente nel Comune, per lo sviluppo portato nella Marsica e che non è voluto mancare alla cerimonia, omaggiando la figlia Alberta e la sorella dell’ing. Zama con una pergamena.

Quindi le toccanti e bellissime parole della figlia Alberta Zama che ha ricordato la figura del padre come persona molto legata alla fabbrica di Campiglione, che passava i mesi estivi a Campiglione nello zuccherificio con le campagne estive e che ha ringraziato i tanti presenti per l’affetto e la vicinanza al padre partecipando numerosi alla cerimonia, conclusasi all’esterno dove il Sindaco Calcinaro e Alberta Zama hanno scoperto la targa, cui è seguito un grande e sentito applauso come fosse stato un abbraccio di enorme gratitudine.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!