FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Morta per annegamento una 53enne rinvenuta cadavere a Porto Sant’Elpidio

Il corpo trovato sulla spiaggia: per lei non c'era più nulla da fare

Spiaggia di Porto Sant'Elpidio

Saranno celebrati martedì 26 marzo i funerali di Erzsebet Kovacs, Elisabetta per tutti a Porto Sant’Elpidio: la 53enne rinvenuta cadavere in mare, nei pressi della riva, sul lungomare nord della cittadina portoelpidiense.

La cerimonia è slittata perchè si attende l’arrivo dall’Ungheria, luogo d’origine della vittima, del fratello della donna, che era sposata con un commerciante molto conosciuto a Porto Sant’Elpidio e aveva due figli.

Il corpo della Kovacs è stato trovato sabato 23 marzo grazie alla segnalazione di alcuni passanti, che hanno chiamato all’intervento personale sanitario e forze dell’ordine. Purtroppo per la donna non c’era più nulla da fare: sarebbe l’annegamento la causa del decesso. Sulle ragioni della morte si cerca invece di indagare.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!