FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Riparte nei ristoranti di Porto Sant’Elpidio anche nel 2019 l’iniziativa “Stoccofest in Tour”

Dieci appuntamenti gastronomici itineranti per promuovere antiche e nuove ricette per la preparazione dello stoccafisso

Presentazione Stoccofest in Tour a Porto Sant'Elpidio

Riparte il 10 gennaio presso il Ristorante Chalet Papillon, l’iniziativa Stoccofest in Tour promossa dall’Amministrazione comunale in collaborazione l’Associazione S. Crispino e soprattutto con i ristoranti di Porto Sant’Elpidio.

Il progetto, scaturito dal successo dello Stoccofest durante i festeggiamenti per il Patrono S. Crispino, giunge quest’anno alla sua terza edizione e vede coinvolti sia ristoratori storici, da tempo in prima linea nella promozione della propria gastronomia e quindi della Città, che nuove realtà che hanno voluto investire nella riproposizione di antiche ricette ma anche nuove idee che ruotano intorno alla preparazione della stoccafisso.

Un calendario di 10 appuntamenti gastronomici itineranti per gustare una cena completa a base di Stoccafisso al prezzo promozionale di € 35 nei ristoranti aderenti.

Il 10 gennaio si comincia con il Ristorante Chalet Papillon, il 9 febbraio sarà la volta de La Vaca Paca, nel mese di marzo sono previste due serate, una il 5 presso il Ristorante Perla sul Mare e una il 20 presso il Ristorante Il Giardino, si prosegue il 12 aprile con la novità del Ristorante Marylou e si interromperà per il periodo estivo per poi ricominciare il 9 ottobre con il Ristorante San Crispino. La stagione invernale inizierà l’8 novembre con la Trattoria Trentasette mentre il 22 novembre l’appuntamento si sposterà al ristorante Bagni 55, altra new entry. L’anno si concluderà in bellezza il 5 dicembre presso il Ristorante Il Gambero ed il 18 dicembre presso il Ristorante Chalet Tropical. La prenotazione è obbligatoria entro la domenica precedente.

“L’iniziativa è un bell’esempio dell’impegno dei ristoratori per la promozione della propria cucina e attraverso di essa della tradizione gastronomica elpidiense”. Soddisfatta l’Assessore al Turismo Elena Amurri“Per questo ringrazio naturalmente i ristoratori storici che da anni portano testimonianza di esperienza e professionalità oltre i confini della Città. Ringrazio naturalmente anche le nuove realtà che hanno aderito per il primo anno ad una iniziativa che raccoglie sempre maggiori consensi, inserendosi a pieno titolo tra quella consolidate ed identificative di Porto Sant’Elpidio. La tradizione gastronomica dello stoccafisso supera infatti la sagra durante le giornate di San Crispino, identificando la nostra città durante l’intero arco dell’anno e attirando non solo la popolazione locale ma anche turisti provenienti dalle province dell’interno o dall’Umbria, sempre più vicina grazie alla statale 77. Invito naturalmente anche i nostri concittadini ad andare ad assaggiare le prelibatezze riproposte dai ristoratori in chiave tradizionale o con un pizzico di innovazione, anche solo per concedersi una serata diversa ad un prezzo accessibile”.

Per informazioni Ufficio Turismo 0734 908 263 pseturismo@elpinet.it.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni