FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Taglio del nastro per la nuova sala pubblica a Luce di Sant’Elpidio a Mare

La gestione dello spazio di aggregazione sarà a a carico dell'Associazione Luce Viva

Inaugurazione sala pubblica quartiere Luce di Sant'Elpidio a Mare

Sarà inaugurata domenica pomeriggio, 23 dicembre, la nuova sala pubblica a disposizione del quartiere Luce che in via Faleriense, in una zona centrale del Quartiere di Sant’Elpidio a Mare.

La gestione del locale è a carico dell’Associazione Luce Viva e sarà a disposizione della collettività, dei privati o delle associazioni che vorranno fruirne favorendo così l’aggregazione e la socializzazione nella zona.

Particolarmente soddisfatto per il risultato raggiunto il consigliere comunale della zona, Roberto Gallucci. “Trovo che si sia raggiunto un importante risultato dotando anche il quartiere Luce di un luogo di ritrovo che mancava – dice – e mi auguro che ciò possa sollecitare la collettività a condividere momenti di socializzazione e occasioni di aggregazione”.

Inaugurazione sala pubblica quartiere Luce di Sant'Elpidio a MareL’inaugurazione è in programma per domenica 23 dicembre alle 15 e si inizierà con i canti natalizi dei bambini della scuola infanzia di Piane Tenna. A seguire, alle 15.30, l’apertura della sala e, al termine, un brindisi ed una degustazione di dolci di Natale per lo scambio degli auguri.

“Avere dei luoghi di aggregazione è molto importante in tutte le zone del territorio – aggiunge il Sindaco, Alessio Terrenzied abbiamo voluto dotare anche il quartiere Luce di uno spazio adatto per incontri, riunioni, attività di vario tipo che possano coinvolgere la collettività del posto. Parteciperò con piacere all’inaugurazione, ringrazio l’Associazione Luce Viva per la disponibilità manifestata così come ringrazio fin d’ora la scuola per aver accolto l’invito a rallegrare la festa che sarà organizzata domenica, in occasione della materiale consegna del locale alla collettività”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!