FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Vittorio Saladino, ex Commissario Prefettizio di Fermo, assolto da accuse di abuso di ufficio

Chiuso l'iter processuale per una vicenda risalente ai tempi della carica di Prefetto di Rimini. Per tre imputati "il fatto non sussiste"

Vittorio Saladino

Vittorio Saladino, ex Prefetto di Rimini ed ex Commissario Prefettizio di Fermo, è stato assolto al termine dell’iter processuale che lo vedeva coinvolto con l’accusa di abuso d’ufficio, per una vicenda risalente al biennio 2010-2011, quando era in carica nel capoluogo romagnolo.

Insieme a Saladino sono stati assolti anche Giuseppe Puzzo, ex viceprefetto, e Fabio Franchini, ex vicecomandante della polizia municipale di Riccione.

Il fulcro della vicenda era il presunto annullamento di una sanzione per un’infrazione al Codice della Strada: a Saladino, indagato nel 2015, era stato contestato un indebito utilizzo di un dipendente della Prefettura. Ora tutti i coinvolti sono stati assolti con formula piena, perchè “il fatto non sussiste”

L’ex Commissario Prefettizio di Fermo, che ora ricopre un ruolo analogo a Manduria (TA), ha espresso grande soddisfazione per l’esito di un processo che ricorda di aver seguito in prima persona, assistendo a tutte le udienze, rendendo dichiarazioni spontanee. Si chiude così un capitolo giudiziario che, come sottolinea lo stesso Saladino, è durato troppo tempo.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!