Errore durante il parse dei dati!
FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Ruota panoramica, pista di ghiaccio, cinema 10D, mercatini, mostre: il Natale 2018 di Fermo

Si parte con l'inaugurazione della pista di ghiaccio il 17 novembre

Presentazione degli eventi in cartellone per il Natale 2018 a Fermo

Tante proposte per rendere il Natale 2018 della città di Fermo ancora più magico e sfavillante. Principali attrazioni la pista di ghiaccio che torna e la ruota panoramica, novità assoluta di quest’anno grazie alla collaborazione con Ambra Orfei, un nome fra i più noti dell’arte circense, artista a tutto tondo anche come direttrice artistica e star televisiva, da anni impegnata anche nell’allestimento di eventi che ha portato i mercatini natalizi in Italia.

A presentarla nel corso della conferenza stampa sul programma del Natale fermano il vice sindaco e assessore alla cultura e al turismo Francesco Trasatti che spiega: “con Ambra stiamo lavorando ad un programma televisivo da realizzare a Fermo sull’arte circense e da questo è nata poi l’idea di collaborare anche per il cartellone di Natale”.

“Il Natale di Fermo è un appuntamento che rende la città attrattiva in tutto il territorio, che viene visto e ammirato anche da chi viene da fuori, una conquista importante” – ha detto il Sindaco Paolo Calcinaro.

Ruota panoramica che sarà operativa dal 24 novembre fino al 6 gennaio, così come tutto il villaggio di Natale, mentre la pista di ghiaccio verrà inaugurata sabato 17 novembre alle ore 18.00. “Un piacere aver incontrato questa Amministrazione e l’assessore Trasatti che trasforma i sogni in realtà” – ha detto Ambra Orfei.

Cartellone che vede insieme Assessorato alla Cultura e Assessorato al Commercio guidato da Mauro Torresi che ha detto: “vogliamo non stupire con effetti speciali ma creare un’atmosfera che possa predisporre le persone allo spirito natalizio, a sognare e vederle uscire dalla Piazza più serene”.

Un Natale sostenuto dalla Bcc di Ripatransone e del Fermano, rappresentata in sede di presentazione dal Presidente Michelino Michetti che ha sottolineato “l’importanza di essere vicini al territorio e che dopo il sostegno dello scorso anno anche per il 2018 la BCC ha voluto rinnovare”.

Ricco il programma che va dalla pista di ghiaccio a cura dell’Asd Sporteventi, al cinema 10D con Ilmioeiltuoeventi, ai mercatini di natale con Eventinostop, alle idee regalo realizzate dal centro educativo per minori Opera Don Ricci, al Natale Express a cura di Francesco Reali, alla Casa di Babbo Natale che torna nel tunnel in viale Veneto, organizzato dalla Contrada Campolege, al labirinto verde di Scrooge in Piazzale Azzolino dal 9 dicembre a cura di H.o.r.t (in tema con il filo conduttore del Natale fermano che è quello del “Canto di Natale” di Dickens), all’Happy New Year a cura di Stefano Castori il 31 dicembre in Piazza del Popolo, all’animazione per bambini con la Maratona del Sorriso nei centri sociali da fine dicembre ai primi di gennaio.

E poi le mostre: alle Piccole Cisterne “Fermo La Città del Presepe” a cura di Pro Loco e Amici del Presepio Fermano (ci saranno anche presepi all’interno delle vetrine dei commercianti), la mostra mercato di orologi alla 31° edizione all’hotel Astoria il 9 dicembre e “Intanto”, mostra di arti visive all’ex mercato coperto di Piazzale Azzolino a cura di Trentatrè edizioni in collaborazione con l’ass. Il Bianco da un’idea di Bibi Iacopini, i laboratori di Mus-e, associazione presieduta da Enrico Paniccià, che si occupa di arte per l’integrazione dei bambini con iniziative ad hoc, quest’anno partner solidale del Natale a Fermo. Una parte del ricavato delle attrazioni natalizie sarà devoluto proprio a questi laboratori.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!