Errore durante il parse dei dati!
FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Li Matti de Monteco’ portano nel Fermano da Montecosaro musica, allegria e tradizione

Saltarello e balli popolari a Grottazzolina e Porto San Giorgio, laboratori curati dall'associazione e tenuti da Monia Scocco

Li Matti de Montecò

L’associazione culturale e folk Li matti de Montecò sceglie, anzi ri-sceglie il territorio fermano per far rivivere e diffondere le tradizioni musicali marchigiane. E lo fa nel modo più divertente, allestendo lezioni-laboratorio di saltarello e balli popolari aperte a tutti, dai bambini ai genitori ai nonni.

Si inizierà sabato 10 novembre al Montebello Countryhouse di Grottazzolina, ritrovo alle 17, poi spazio al ballo e pure alla merenda. Da sabato 24 si bisserà aggiungendo il corso al Arabesco Center Danza Formazione di Porto San Giorgio, sempre a partire dalle ore 17. I laboratori saranno tenuti da Monia Scocco, nota e stimata insegnante dell’associazione di Montecosaro. 

Queste iniziative seguono l’ultima apparizione in tv del gruppo folk, avvenuta con la diretta del programma di Rai 2 “B come sabato”. Una bella e non nuova vetrina, del resto la presenza in Rai de Li matti de Montecò è diventata una piacevole consuetudine avendo già partecipazioni a “Geo & Geo” di Rai3, “Mezzogiorno in famiglia” su Rai2 o “La prova del cuoco” su Rai1. 

Il gruppo rallegra feste popolari, sagre, congressi, matrimoni, compleanni, cerimonie e, va ricordato, collabora con scuole e associazioni culturali come il Liceo Musicale Toscanini di Civitanova (fisarmonica e organetto), il Centro Studi Portopotentino di Porto Potenza (attività di ricerca sulle tradizioni etnomusicali e coreutiche) e la compagnia teatrale “Arcobaleno” di Loreto (progetti per bambini delle scuole materne ed elementari). Nel corso dell’anno l’associazione organizza corsi sul saltarello e sulle tradizioni popolari con scuole pubbliche, partecipa a seminari e convegni con lo scopo di divulgare e trasmettere la musica popolare, la cultura marchigiana, le nostre origini contadine e le tradizioni.

Negli anni scorsi sono stati realizzati corsi di saltarello anche presso la scuola Cris Dance di Porto Sant’Elpidio e l’insegnante Monia Scocco è stata protagonista in passato all’istituto scolastico  comprensivo di Sant’Elpidio a Mare e nelle scuole di Montegranaro.

Per info: www.limattidemonteco.it

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!