FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Aveva in casa a Porto Sant’Elpidio chili di cocaina e hashish: condannato a nove anni

La sentenza per l'ex artigiano è arrivata con il rito abbreviato. Indagano ancora i Carabinieri che lo avevano arrestato

897 Letture
commenti
Udienza, tribunale, processo, giudizio

Condanna di nove anni di detenzione per un ex artigiano calzaturiero di Porto Sant’Elpidio, che a novembre 2017 fu scoperto con in casa chili di cocaina e hashish, oltre a denaro contante e sostanze da taglio.

L’uomo, arrestato dai Carabinieri, fu sottoposto a un controllo stradale, a cui seguirono perquisizioni anche presso la propria abitazione di Porto Sant’Elpidio. E’ qui che i militari rinvennero sostanze stupefacenti in quantità per un valore sul mercato dello spaccio di oltre 3 milioni di euro: 23 kg di cocaina, 4 kg di hashish, oltre 2 kg di altre sostanze e 25mila euro.

A distanza di alcuni mesi e con le indagini ancora in corso, l’udienza con il rito abbreviato e la condanna a nove anni di carcere per il portoelpidiense.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!