FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Rapina a mano armata a Torre San Patrizio: in due all’assalto di una tabaccheria

Panico tra i clienti, che si sono visti puntare contro una pistola

999 Letture
commenti
Pistola, arma da fuoco, sparo, sparatoria

Sarebbero stati un uomo e una donna i due malviventi che, nel pomeriggio del 3 maggio, hanno fatto irruzione armati di pistola in una tabaccheria di Torre San Patrizio.

La donna è arrivata a minacciare i clienti dell’esercizio commerciale, puntando l’arma contro alcuni di essi e contro l’esercente: in particolare, una donna si è sentita male per l’accaduto ed è poi stato necessario l’intervento di un’ambulanza.

L’uomo si sarebbe invece servito di un tagliacarte per convincere il titolare a consegnare l’incasso ai due ladri, che se la sono poi data a gambe con una somma che si aggirerebbe sui 500 euro.

I carabinieri sono giunti nella tabaccheria di Torre San Patrizio quando i due malviventi, autori della repentina rapina, si erano già allontanati. I militari si sono subito messi al lavoro per individuare i responsabili del gesto, gravissimo, soprattutto alla luce delle ultime violente rapine, che hanno causato due vittime nel Fermano nel giro di poche settimane.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!