FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

A Monte Urano la Festa di San Michele Arcangelo, dal 4 al 13 maggio 2018

Tantissimi eventi in cartellone: Sagra de lu Vaccalà m'briacu, ciclismo, concerti, enogastronomia, fuochi d'artificio, lotteria

Festa di San Michele Arcangelo a Monte Urano

Identità e tradizione sono le parole d’ordine con cui interpretare il senso della festa patronale, le lenti con cui leggere il vero significato intrinseco di storia, religiosità e appartenenza.

La festa patronale è il momento dell’anno atteso da tutti , in cui paesani ed ex paesani si ritrovano per condividere come da tradizione giorni di festeggiamenti in onore del santo patrono. Tutto il paese ne è coinvolto, dai più piccoli ai più anziani.

Di tutto questo ne è sostenitore il Comitato Festa per il centenario chiesa San Michele Arcangelo di Monte Urano che in questi giorni ha presentato, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, un programma di eventi che strizza l’occhio alla tradizione e alla condivisione.

L’obiettivo principale del Comitato monturanese, da qualche anno, è quello di coinvolgere le diverse realtà sociali attive nel territorio: dai quartieri alle associazioni sportive, musicali e di volontariato, dalle scuole ai vari artisti locali.

Festa di San Michele Arcangelo a Monte Urano - locandinaDal 4 al 13 Maggio 2018 Monte Urano sarà scenario di tantissimi eventi: la sagra de lu vaccalà m’briacu, la gara ciclistica internazionale e quella amatoriale di mountain bike, la tradizionale fiera, i concerti delle scuole, del coro e della banda, i momenti musicali con vari artisti anche di fama nazionale, la serata dedicata alle gastronomie locali con “Monte Urano in tavola”, lo spettacolo pirotecnico e naturalmente la ricca lotteria.

Il successo ottenuto nelle precedenti edizioni, motivo di grande soddisfazione per il Comitato festeggiamenti, è stato costruito nel tempo ed è frutto di un costante impegno e di una maturata esperienza.

Il Comitato, nel ringraziare l’Amministrazione Comunale di Monte Urano e tutti coloro che si sono adoperati per la riuscita delle molte iniziative in programma, si auspica di continuare sulla strada della cooperazione al fine di rendere il paese vivo, attivo, legato alle tradizioni e che sappia trarre la forza per guardare al futuro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni