FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Lido Tre Archi di Fermo: la Polizia rinviene un’auto usata per atti predatori

All'interno della Panda, poi risultata rubata, numerosi attrezzi da scasso, armi bianche e machete

688 Letture
commenti
Arnesi da scasso

La Sezione Anticrimine del Commissariato della Polizia di Stato di Fermo, nel corso di attività di monitoraggio e controllo del territorio ha rinvenuto, nascosta tra i parcheggi dei palazzoni del quartiere di Lido Tre Archi di Fermo, una vecchia Fiat Panda di color bianco di dubbia provenienza.

La vettura, seppur in un apparente stato di abbandono, non è inizialmente risultata rubata, ma una volta contattata la proprietaria, gli agenti hanno accertato che le era stata sottratta nelle vicinanze della stazione di Porto San Giorgio, ma la donna non se ne era accorta perchè in ferie fuori città. La derubata, una volta avvertita, è tornata in possesso del mezzo.

La Polizia Scientifica ha però esaminato l’interno dell’abitacolo, dove sono stati trovati numerosi attrezzi da scasso, armi bianche e machete anche di grosse dimensioni, motivo per cui appare più che verosimile che Fiat Panda sia stata utilizzata dai malviventi per effettuare alcuni dei raid predatori degli ultimi giorni nel territorio di Fermo e dintorni.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!