FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Rifiuti abbandonati a Fermo: varie sanzioni, denunciato imprenditore di Porto Sant’Elpidio

Lotta ad abbandoni indiscriminati: attivata videosorveglianza su Ecopoint di Lido Tre Archi. Installate nuove isole ecologiche

1.021 Letture
commenti
Abbandono improprio di rifiuti a Fermo

L’azione dell’Amministrazione Comunale di Fermo nell’implementazione e diffusione della raccolta differenziata prosegue su più fronti.

Per quel che riguarda la lotta agli abbandoni, dopo aver rinvenuto per alcuni giorni consecutivi rifiuti speciali provenienti anche da Comuni limitrofi, sono stati intensificati i controlli effettuati da Personale della Fermo Asite, dalla Polizia Municipale e dalla Lida (Guardie zoofile).

I riscontri parlano di un’azienda calzaturiera con sede a Porto Sant’Elpidio che ha abbandonato nei pressi delle isole oltre 10 sacchetti con pellami e scarti di lavorazione. Conclusi gli accertamenti è scattata la denuncia penale a carico del titolare.

Sanzioni, invece, in arrivo per alcuni cittadini di Montecosaro, di Torre San Patrizio ma anche per due cittadini fermani residenti in altre zone della città che hanno abbandonato indiscriminatamente i loro rifiuti in violazione delle norme di legge, dei regolamenti e più in generale del vivere civile.

I rilievi sono stati possibili anche grazie ad un ulteriore strumento volto a disincentivare l’abbandono indiscriminato dei rifiuti soprattutto in prossimità delle isole ecologiche itineranti (moduli scarrabili) di Lido Tre Archi: cinque telecamere che dovranno fungere da deterrente nei confronti di chi lascia in modo improprio sacchi di rifiuti speciali che andrebbero invece conferiti con i sistemi di raccolta appropriati.

“Gli interventi per scoraggiare questi comportamenti illeciti come noto sono stati attuati da diverso tempo e stanno dando risultati – ha detto l’Assessore all’Ambiente Alessandro Ciarrocchi. – Il fatto che ditte o privati di centri limitrofi stiano abbandonando i loro rifiuti fuori dai moduli scarrabili che invece hanno completamente rivoluzionato in senso positivo il conferimento a Lido Tre Archi ci ha indotto ad adottare la misura della videosorveglianza in quanto non è assolutamente accettabile che un comportamento virtuoso dei residenti venga intaccato da chi, in barba a regole, normative e buon senso, approfitti della raccolta differenziata di Fermo. Dunque siamo stati costretti a potenziare controlli e sanzioni contro chi viola la legge. Per coloro che invece continueranno a collaborare fattivamente sono in arrivo dispositivi premiali”.

“Il sistema della videosorveglianza con cinque telecamere sugli Ecopoint di Lido Tre Archi effettua un monitoraggio giorno e notte ed è volto a scoraggiare chi mette in atto conferimenti impropri – ha aggiunto l’Assessore alla Polizia Municipale Mauro Torresi – un sistema dunque che vuole prevenire questi fenomeni visti i recenti abbandoni testimoniati dai controlli effettuati in questi giorni a dimostrazione dell’attenzione che si ha nei confronti dell’ambiente e del suo rispetto a fronte di un impegno importante dell’Amministrazione Comunale sui sistemi di raccolta differenziata e nella vigilanza della sua corretta esecuzione”.

E a proposito di adeguamento della città ai nuovi sistemi di raccolta differenziata proseguono anche i posizionamenti delle isole ecologiche informatizzate (che a differenza dei moduli scarrabili prevedono la pesatura dei rifiuti e sono già dotate di telecamere fisse) in altre vie cittadine: il secondo lotto, dopo Piazza Mascagni e via Donizetti completate nei  mesi scorsi, vede in questi giorni l’installazione delle nuove isole sulla bretella di S. Caterina (in continuità con quelle già attive e che stanno dando risultati), in via A. Natali ed in via Foro Boario che saranno attivate e rese operative a breve. La distribuzione delle schede è ormai completata e dunque inizierà a breve il periodo sperimentale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!