FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Lottizzazione abusiva: la Guardia di Finanza mette i sigilli a un camping di Altidona

Sulla costa fermana, a due anni di distanza, ancora un'indagine e un sequestro ai danni di una struttura ricettiva

1.218 Letture
commenti
Guardia di Finanza

Sarebbe di lottizzazione abusiva l’accusa che ha portato la Guardia di Finanza di San Benedetto del Tronto a porre i sigilli al camping Riva Verde di Marina di Altidona.

Le indagini da parte della Procura della Repubblica hanno portato alla contestazione del reato al titolare della struttura ricettiva, della quale, in particolare sarebbero stati sequestrati alcuni moduli abitativi.

Un episodio molto simile a quello che due anni prima, nel 2016, ha visto coinvolto un altro campeggio del Fermano, a Marina Palmense.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!