FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Sottosopra: nuova edizione del Carnevale di Fermo e Porto San Giorgio

Presentato il programma dall'8 al 13 febbraio 2018

Presentazione Sottosopra 2018: Carnevale di Fermo e Porto San Giorgio

La manifestazione, che ha iniziato il suo cammino nel 2016, riprende il tema universale del rovesciamento, tipico e identitario del Carnevale; delle cose che si invertono, che si scambiano di posto e si ribaltano.

Tutto questo è Sottosopra, Carnevale delle Città di Fermo e Porto San Giorgio, un contenitore che accoglie al suo interno tradizioni lontane, quella della Città di Fermo che ha ripristinato da 29 anni il suo Carnevale, lo stesso che vanta testimonianze già dal 1700 e che dall’anno scorso è riconosciuto come “storico” dal MIBACT, e quella di Porto San Giorgio che da un ventennio organizza momenti di grande e colorata partecipazione popolare con un’adesione pressoché totale delle Scuole cittadine.

Sottosopra non è solo una somma di cose che c’erano, piuttosto un moltiplicatore e generatore di novità. Il programma 2018 vede così, accanto a cortei con migliaia di persone in maschera, tantissime e variegate iniziative che fanno di questo evento un vero e proprio Festival del Carnevale, unico e con una forte e crescente identità.

Ci saranno spettacoli in strada, concerti, veglioni, parate, giochi in piazza, grandi animazioni, suoni di altri continenti e persino teatro sugli autobus di linea che collegano i due centri.

Non mancherà la maschera tradizionale di Mengone Torcicolli, patrimonio del fermano, che questa manifestazione ha riscoperto e riproposto, come pure il gaudente Re Carnevale, anzi, i gaudenti Re Carnevale, perché ce n’è uno per ciascuna Città, mentre la nemica di sempre, la Regina Quaresima, pur da sola,  attenderà con pazienza il martedì grasso per veder bruciare sul rogo il Re dell’ozio e della festa.

Una sfida che i Comuni di Fermo e Porto San Giorgio si apprestano ad affrontare con rinnovato entusiasmo, frutto di una volontà più grande, quella di regalare ai loro cittadini, ai turisti e all’intero territorio un Carnevale originale, in grado di porsi tra le grandi manifestazioni che la Regione Marche offre in questo periodo ai suoi visitatori.

Leggi il programma

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni