FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Avvio iter per riconoscimento area di crisi complessa: soddisfazione da enti del Fermano

Provincia e Tavolo Competitività e Sviluppo: "Ci auguriamo che il dossier venga presto valutato dal MISE"

871 Letture
commenti
Competitività e sviluppo del Fermano. Prima riunione del tavolo tecnico e operativo

La Provincia di Fermo ed il Tavolo Competitività e sviluppo del Fermano esprimono viva soddisfazione e un ringraziamento alla Regione Marche che, attraverso i propri tecnici, ha elaborato e predisposto, congiuntamente agli uffici Ministeriali, un dossier che mette in luce, partendo dall’analisi socioecomica, i fattori di complessità della crisi del settore calzaturiero e il suo impatto sul territorio provinciale Fermano (in termini di recessione economica e perdita occupazionale).

Un dossier importante dal quale partire per il riconoscimento dell’area di crisi complessa nel quale assume rilevante importanza la proposta di massima del Progetto di riconversione e riqualificazione necessaria per far ripartire l’economia di settore.

Piena soddisfazione perché tale risultato è un importante passo avanti per il tavolo competitività e sviluppo del fermano (composto da Associazioni di categoria e sindacali) che fin dal suo insediamento è riuscito a far squadra ed ha esposto nei vari incontri le problematiche di un settore fortemente in crisi.

Quello di oggi è un piccolo traguardo che vede accolte le istanze dei vari attori locali e che ancora una volta premia il lavoro di squadra.

L’augurio è che il dossier realizzato venga al più presto valutato dal Viceministro Bellanova che abbiamo, già incontrato a Novembre, affinchè si arrivi ad un’approvazione formale prima della fine di questa legislatura.

Il Tavolo si rende fin da ora disponibile a collaborare, con le proprie professionalità e conoscenze, con la Regione Marche e il MISE per gli approfondimenti che si renderanno necessari per la definizione positiva del percorso avviato.

Provincia Fermo
Tavolo competitività e sviluppo del Fermano

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!