FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Stroncato vasto traffico di droga da Campania ed Emilia verso Fermo, provincia e Civitanova

Operazione dei Carabinieri con arresti in tre regioni: corrieri trasportavano eroina e cocaina in auto, treno e autobus

943 Letture
commenti
arresto dei Carabinieri, 112, manette

Due anni di indagini, che hanno preso il via dalla denuncia di una madre, in preda all’esasperazione per la tossicodipendenza del figlio, hanno portato alla maxi operazione antidrogaDue Mari‘, partita nella notte tra l’8 e il 9 novembre e coordinata dai Carabinieri della Compagnia di Fermo e del Comando Provinciale di Ascoli Piceno.

I militari, nel Fermano ma anche in Campania ed Emilia-Romagna, hanno proceduto all’arresto di dodici (due dei quali irreperibili e due ancora ricercati) dei ventiquattro indagati, che risultano coinvolti a vario titolo in un vasto traffico di cocaina ed eroina, che venivano fatte confluire in grande quantità da Napoli, Caserta e Bologna verso Fermo, Porto San Giorgio, Sant’Elpidio a Mare, Porto Sant’Elpidio e Civitanova Marche.

I corrieri della droga viaggiavano in auto, in treno e su autobus di linea, trasportando ovuli contenenti stupefacenti all’interno dei loro stomaci. Sono quattro italiani e otto maghrebini le persone destinatarie di ordini di custodia cautelare, finiti da tempo nella fitta rete di intercettazioni telefoniche e ambientali, tessuta dagli inquirenti, guidati dal Procuratore, Domenico Seccia, dal Comandante dei Carabinieri di Fermo, Roland Peluso, e da quello provinciale, Ciro Niglio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!