FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Violenze verso una donna di Montegranaro: denunciato 30enne conosciuto su Facebook

Minacce e percosse verso una 41enne, costretta anche a registrare le conversazioni con i propri figli. Intervenuti i Carabinieri

violenza sulle donne

Intervento dei Carabinieri, a Montegranaro, dove si stavano reiterando violenze e minacce su una donna di 41 anni da parte di un 30enne di Cosenza, con il quale essa ha intrecciato una relazione nata sul web, attraverso Facebook.

Da un paio di mesi, però, a quanto pare, l’idillio della storia, nata sul social network e proseguita con il trasferimento del calabrese in un hotel del fermano, aveva lasciato il posto a comportamenti di ben altra specie: minacce e botte alla donna di Montegranaro, che non aveva avuto finora il coraggio di denunciare l’uomo, nè di recarsi in ospedale per curare i suoi lividi.

Alle percosse si era sommato anche l’obbligo imposto alla donna di registrare di nascosto i suoi incontri con i figli, avuti da una precedente relazione, per far ascoltare le conversazioni al 30enne, che si riservava di inveire ancora di più sulla sua compagna, se ciò che sentiva non era di suo gradimento.

Tutta la situazione è emersa dopo l’intervento e le indagini dei Carabinieri, che oltre a portare alla luce tutta questa brutta storia, hanno anche effettuato delle perquisizioni nel domicilio dell’uomo, rinvenendo 20 grammi di marijuana e un coltello. Il calabrese è stato denunciato per maltrattamenti, violenza privata, minacce, detenzione di armi e traffico di stupefacenti. E’ stato prefigurato, ma sarà eventualmente accertato con ulteriori indagini, il reato di stalking.

 

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni