FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Zeis Excelsa di Montegranaro: sindacati pronti a difendere lo stabilimento fermano

L'azienda è intenzionata a delocalizzare la produzione all'estero. Sarebbero 70 i posti di lavoro in esubero

2.438 Letture
commenti
artigianato, scarpe, calzature, made in Italy

Femca Cisl Marche e Filctem Cgil Fermo annunciano azioni di lotta di fronte alla decisione della direzione aziendale della Zeis Excelsa di delocalizzare la produzione a scapito dello stabilimento calzaturiero di Montegranaro. Secondo le organizzazioni sindacali, si tratta di “un danno esorbitante per l’economia veregrense, ma anche per tutto il territorio e l’indotto fermano”.

Dopo un interrogazione parlamentare, posta nei primi giorni nel mese di marzo 2017, i sindacati hanno richiesto ed ottenuto un incontro presso il Ministero dello Sviluppo Economico, tenutosi lo scorso 3 maggio.

Purtroppo, in quell’occasione, la direzione aziendale ha rifiutato di fatto qualsiasi percorso percorribile proposto dal MISE e dalla Regione Marche, presente anch’essa. Ribadendo tra l’altro, l’unica volontà che è quella di delocalizzare tutta la produzione, in Marocco, Albania e Vietnam evidenziando di fatto un esubero pari a 70 unità.

da Cisl Marche

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!