FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Consegnata la Bandiera Blu 2017 a Fermo, Porto San Giorgio, Porto Sant’Elpidio e Pedaso

Cerimonia a Roma. Per il capoluogo è il quinto vessillo. Presenti sindaci, assessori e consiglieri dai vari centri premiati

1.639 Letture
commenti
Bandiera Blu 2017 consegnata ai Comuni della provincia di Fermo

Nella prestigiosa Aula Convegni del CNR (Centro Nazionale delle Ricerche) di Roma, si è svolta stamani la cerimonia ufficiale di consegna della Bandiera Blu 2017. A ritirare il prestigioso riconoscimento per la Città di Fermo (che lo ha conseguito per la quinta volta consecutiva) il consigliere comunale Massimo Monteleone.

“Un riconoscimento importante che va nella direzione che stiamo perseguendo da tempo e quindi della promozione della città da un punto di vista turistico e che ci impegna a fare sempre di più e meglio” ha detto il Sindaco Calcinaro.

“Ringrazio il Sindaco e l’assessore Ciarrocchi per avermi delegato a partecipare a questa cerimonia. E’ senza dubbio un riconoscimento che gratifica la nostra città per l’impegno a favore del mare e dell’ambiente che viene profuso dall’Amministrazione Comunale, grazie anche al sostegno dei cittadini” – ha dichiarato il consigliere Monteleone.

L’Oscar dell’eccellenza marina è stato assegnato per i tratti di Lido di Fermo-Casabianca e di Marina Palmense e gratifica un lungo lavoro portato avanti per mettere in campo tutte quelle azioni volte a produrre miglioramenti ambientali nel settore della qualità delle acque di balneazione, della raccolta dei rifiuti, dei consumi energetici, della informazione e dell’educazione ambientale, della promozione turistico-ambientale e della pianificazione del territorio.

Nella Provincia di Fermo la Bandiera Blu è stata assegnata anche ai Comuni di Porto Sant’Elpidio (presente l’assessore al Turismo Milena Sebastiani), Porto San Giorgio (a ritirarla gli assessori al Turismo Catia Ciabattoni e all’ambiente Umberto Talamonti) e Pedaso (presente il Sindaco Barbara Toce).

La Bandiera Blu è un riconoscimento internazionale assegnato dalla FEE (Federation for Environmental Education), istituito nel 1987, Anno europeo dell’Ambiente, che viene assegnato ogni anno in 48 Paesi, inizialmente solo europei, più recentemente anche extra-europei, con l’obiettivo di certificare la qualità ambientale delle località turistiche balneari.

Ai fini della valutazione, la qualità delle acque di balneazione è considerata un criterio imperativo, anche se non l’unico: solo i Comuni che rispettano anche altri determinati criteri, come ad esempio, la depurazione delle acque reflue, la gestione dei rifiuti, la regolamentazione del traffico veicolare, la sicurezza ed i servizi in spiaggia, possono presentare la propria candidatura.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!