FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Porto San Giorgio: feriti giovani di Macerata e Ascoli Piceno per violenta rissa fuori discoteca

La lite pare sia partita dopo gli apprezzamenti rivolti a una ragazza

905 Letture
commenti
Ambulanza, Croce Azzurra

Sono un ragazzo residente a Macerata e uno di Ascoli Piceno ad essere rimasti feriti, rispettivamente al torace e ad un orecchio, dopo la violenta rissa che è scoppiata nella notte di sabato 18 marzo nei pressi di una discoteca di Porto San Giorgio.

La causa scatenante sarebbero stati alcuni pesanti apprezzamenti che uno di essi avrebbe rivolto ad una ragazza che si trovava in compagnia dell’altro. La dinamica è in fase di ricostruzione da parte dei Carabinieri di Fermo, agli ordini del comandante Peluso, ma pare che altri ragazzi siano intervenuti nella colluttazione e che siano spuntati anche un coltello, rinvenuto dai militari, e una bottiglia, usata come corpo contundente.

L’arma da taglio sarebbe stata utilizzata contro il ragazzo residente a Macerata, che da Porto San Giorgio è arrivato in ospedale a Fermo con una ferita al torace, mentre l’ascolano ha riportato una botta all’orecchio, pare colpito con la bottiglia. Per entrambi, soccorsi portati dal personale sanitario di Croce Verde e Croce Azzurra; i Carabinieri stanno raccogliendo le testimonianze di quanti hanno assistito, o forse partecipato, alla rissa.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!