FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Incendio in una sauna di Berlino, tra le vittime un 49enne di Petritoli

Il marchigiano morto nel rogo si trovava in Germania per lavoro

1.259 Letture
commenti

Sono tre gli uomini morti, oltre a uno ricoverato per intossicazione da fumo, in seguito al terribile incendio che si è scatenato in una sauna e club di Berlino, nella tarda serata del 5 febbraio. Tra le vittime si registra un 49enne di Petritoli, Francesco Fabiani, che si trovava in Germania per lavoro.

Il centro benessere Steam Work, teatro della tragedia, si trova in un seminterrato di un edificio del quartiere di Schoeneberg, nella capitale tedesca: all’interno dell’attività, nel momento in cui le fiamme si sono propagate senza lasciare scampo alle tre persone, sarebbe stata presente almeno una quindicina di persone.

Sulle cause del rogo sono in corso le indagini da parte dell’autorità tedesche, che hanno avviato gli interrogatori dopo il termine delle complicate operazioni di soccorso e di gestione dell’emergenza da parte dei Vigili del Fuoco di Berlino.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni