FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Falsi incidenti per truffare le assicurazioni: denunce da parte della Polizia di Fermo

Coinvolti un fermano, due uomini di Sant'Elpidio a Mare, uno di Civitanova Marche, una donna di Caldarola, un'emiliana e un sardo

1.131 Letture
commenti
Polizia

Era una messinscena, con lo scopo di truffare l’assicurazione, l’incidente che era stato denunciato da un uomo di Fermo, deferito insieme ad altre persone dagli agenti di Polizia del commissariato fermano.

Le indagini hanno accertato che il 7 settembre 2016 a Civitanova Marche non si è verificato il sinistro che avrebbe visto coinvolti, oltre al fermano, anche un uomo di Civitanova Marche, uno di Sant’Elpidio a Mare, una donna di Caldarola e una di Reggio Emilia: tutti presunti passeggeri delle auto incidentate a Civitanova e lamentanti contusioni.

Per tutti le denunce sono arrivate per tentata truffa in concorso.

Ma gli inquirenti non sono caduti nella trappola: hanno anzi riscontrato, oltre alla non veridicità dell’incidente, anche altri casi analoghi. Si tratta di due sinistri denunciati come avvenuti il 23 giugno 2016 aRiccione e il 7 luglio a Coriano (RN), che avrebbero coinvolto sempre il fermano, con un altro elpidiense e un cagliaritano. Le denunce in questi casi sono state spiccate dalla Procura di Rimini.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!