FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Messa in sicurezza del fiume Ete Morto: in Regione per cercare di arrivare a fondi europei

Delegazione di Sant'Elpidio a Mare ricevuta dai tecnici regionali. "Ora un nuovo tavolo con Comuni e Provincia di Fermo"

1.538 Letture
commenti
Il fiume Ete Morto in piena

La mattina di venerdì 6 maggio, il Sindaco di Sant’Elpidio a Mare, Alessio Terrenzi, l’Assessore Norberto Clementi, il Consigliere Regionale Francesco Giacinti e il geologo Luciano Taddei che sta fornendo gratuitamente la sua consulenza al Comune si sono recati in Regione per discutere di questioni riguardanti l’Ete Morto.

“Stiamo dando attuazione al nostro essere capofila, così come deciso al tavolo sull’Ete Morto, recependo l’esortazione che arriva da altri livelli di associarsi tra Enti. Stiamo andando avanti prima di convocare un ulteriore tavolo con tutti i Sindaci, Presidente della Provincia e con i tecnici dei Comuni così come concordato – dice il Sindaco, Alessio Terrenzi, di ritorno dall’incontro in Regione – Ci è stato dato mandato di andare in Regione ed oggi abbiamo ottemperato al nostro impegno: abbiamo incontrato due dirigenti che ci hanno dato delucidazioni su come dobbiamo muoverci per cercare di arrivare ai fondi diretti europei per intervenire sull’Ete Morto, lungo tutta la sua estensione.

E’ stato un incontro positivo, cercheremo di calare quanto acquisito nell’ambito del tavolo che andremo a convocare da qui a breve in modo da aprire non solo una riflessione più ad ampio raggio ma anche per mettere in campo azioni concrete utilizzando gli strumenti adatti. La prossima tappa è quella di convocare un nuovo tavolo coordinandoci con il Presidente della Provincia Aronne Perugini e proseguire il discorso già avviato”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!