FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

A Fermo le eccellenze per battere la crisi, Vittoriano Solazzi: “Osare facendo sistema”

Convegno a Tipicità con la consegna del "Premio Autori di Marca"

3.342 Letture
commenti
Convegno eccellenze a Tipicità 2015

Tre aziende che possono essere annoverate, a pieno titolo, tra le eccellenze marchigiane. Realtà che hanno mantenuto fede alla tradizione, ma che hanno saputo percorrere anche la strada della ricerca e dell’innovazione.

Il “Premio Autori di Marca”, promosso dal Consiglio regionale, è andato quest’anno alla “Sorbatti Cappelli” di Montappone, alle “Cantine Fiorini” di Barchi ed alla “Ambruosi & Viscardi” di Massignano, con stabilimenti a Sant’Elpidio a Mare. Per quest’ultima, specializzata nella produzione di insalate e verdure, anche la “Menzione speciale del Presidente dell’Assemblea legislativa delle Marche”.

“Il nostro – ha sottolineato il Presidente del Consiglio, Vittoriano Solazziè un atto di fiducia nei confronti di quegli imprenditori che hanno saputo osare, contribuendo alla crescita delle Marche”.

La consegna del premio, a cui ha preso parte anche la Vicepresidente del Consiglio Rosalba Ortenzi, al termine del convegno “Le eccellenze del territorio per battere la crisi”, organizzato sempre dal Consiglio regionale nell’ambito di “Tipicità” manifestazione enograstronomica del fermano, giunta alla ventitreesima edizione e che quest’anno si avvale del patrocinio di Expo 2015.

“Ci attendono appuntamenti importanti – ha ribadito Solazzi – che ci permetteranno di presentare le Marche, attraverso le sue migliori esperienze aziendali. Come ho più volto avuto modo di dire, questa è una terra che ha dimostrato di sapere, di saper fare, ma che deve cimentarsi con il far sapere. In questi anni abbiamo lavorato per rendere più efficace la comunicazione a tutti i livelli, mettendo in campo una strategia complessiva che ha prodotto importanti risultati anche sul piano internazionale”.

Secondo il Presidente del Consiglio “Tipicità, oltre a far emergere le eccellenze del territorio, si è trasformata, nel corso degli anni in una vera e propria fucine d’idee, di confronto e di dibattito. E quest’anno sta a rappresentare un significativo trampolino di lancio verso l’Expo 2015, che vedrà una prestigiosa partecipazione della Regione Marche, con l’intento di consolidare la strategia dell’internazionalizzazione, di fornire una significativa spinta al turismo, di sostenere settori importanti per l’economia, come quello dell’agroalimentare. In questo senso l’attenzione ai territori è determinante; non a caso, in occasione dell’Expo, saranno previsti alcuni presidi anche nelle Marche e l’apertura di due porte presso l’Aeroporto di Falconara e l’azienda Loriblu di Porto Sant’Elpidio per il distretto della moda e delle calzature.”

Ed un messaggio finale: “Sappiamo che stiamo attraversando un momento difficile che ha fatto vacillare molte certezze anche nelle Marche. Oggi è necessario riorganizzare il modello di sviluppo, pur rispettando alcuni capisaldi che l’hanno sempre caratterizzato. Le eccellenze sono un patrimonio indiscutibile che alimenta speranze per un futuro migliore. Ma solo facendo sistema potremo raggiungere i nostri obiettivi, confermando solidità e prestigio a questa meravigliosa regione.”

A conferma di tutto questo, le positive esperienze delle tre aziende che hanno ricevuto il premio, rappresentate dai titolari Attilio Sorbatti, Carla Fiorini e Marziano Ambruosi.

Nel corso del convegno sono interventi i Presidenti della Provincia di Fermo, Stefano Cesetti, e dell’Unioncamere Marche, Graziano Di Battista, ed il responsabile della comunicazione Anci per l’Expo 2015, Marco Marturano.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!